ACCESSIBILITA'      FAQ     MAPPA DEL SITO      PRIVACY

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
  • Palazzo Chiablese
  • Sacra di San Michele
  • Area Archeologica di Industria
  • Castellamonte
  • Avigliana
  • Torino - Chiesa Paleocristiana di San Secondo
  • Cascata di Fondo in Valchiusella
  • Torino
  • Ivrea
  • Pecetto Torinese

  + 39 011.5220411        +39 011.4361484        Piazza S. Giovanni 2, 10122 Torino       sabap-to@beniculturali.it        mbac-sabap-to@mailcert.beniculturali.it

Con D.M. 44 del 23 gennaio 2016, a completamento della riorganizzazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, è stata istituita la Soprintendenza Archeologia  belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Torino

Soprintendente: Dirigente architetto - Luisa Papotti

 

AVVISO


A causa della emergenza sanitaria in corso, la Soprintendenza opera in prevalenza con modalità di lavoro agile.

 

Si avverte inoltre che l'art.103 comma 1 del D.L. 17 marzo 2020, n.18 - come modificato dall'art.37 del D.L n.23/2020, ha disposto fino al 15 maggio 2020 la sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi. La Soprintendenza ha assunto ogni provvedimento organizzativo utile a garantirne comunque la ragionevole durata e celere conclusione.​

 

Si prega di segnalare ogni eventuale urgenza al seguente indirizzo:

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Si invita l'utenza a presentare le istanze e la relativa documentazione esclusivamente in formato digitale tramite PEC o PEO ai seguenti indirizzi:

  • PEO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

  

AREE ARCHEOLOGICHE


A seguito del DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 aprile 2020, relativo a misure urgenti relative all'emergenza epidemiologica COVID-19, tutte le aree archeologiche gestite dalla Soprintendenza rimarranno chiuse al pubblico fino al 3 maggio 2020, salvo ulteriori comunicazioni, e tutti gli eventi previsti entro tale data non avranno luogo.

 

 

© 2018 SABAP-TO - applicazione web e design Gianluca Di Bella - System Integrator Calzia